Come lavora

Ozono, talento naturale nella vita di tutti i giorni

L’ozono è uno degli ossidanti più efficaci. L’ozono uccide velocemente batteri (quindi i batteri della carie) virus e funghi , disinfetta le ferite e svolge un’azione emostatica.

Come lavora

L’Ozono di healOzone

healOzone produce l’ozono prelevandolo da una apposita bomboletta di O2 e lo trasforma in ozono alla concentrazione di 32 g/m3.
Dalla cappetta in silicone sottovuoto l’ozono viene erogato nel punto preciso da trattare; quello in eccesso riaspirato e riconvertito in ossigeno puro e reintrodotto nell’ambiente.

Schema funzionamento
  1. Alimentazione di ossigeno
  2. Alimentazione dell'aria
  3. Essiccatore aria
  4. Sensore per la pressione differenziale
  5. Generatore di ozono
  6. Cappuccio di applicazione
  1. Ozono
  2. Manipolo
  3. Tubo flessibile
  4. Separatore di umidità
  5. Neutralizzatore di ozono
  6. pompa a vuoto

Principio di funzionamento

  1. L’apparecchio preleva da una apposita bomboletta O2 e lo trasforma in ozono.

  2. Non appena il flussometro registra il sottovuoto si attiva il generatore di ozono.

  3. Mediante una scarica elettrica ad alta frequenza l’ossigeno si trasforma in ozono.

  4. Tramite il manipolo viene applicata sull’area da trattare la quantità controllata di ozono.

  5. L’ozono viene reintrodotto in un circuito chiuso. Un filtro idrofobico previene la penetrazione di umidità nel neutralizzatore di ozono.

  6. L’ozono è riconvertito in ossigeno.

  7. La pompa sottovuoto assicura un flusso continuo di aria e rilascia nell’ambiente ossigeno puro.

Principi di sicurezza

Lo speciale sistema di applicazione brevettato impedisce la fuoriuscita indesiderata di ozono.
healOzone X4 garantisce, quindi, la massima sicurezza per il paziente
e per il team dello studio.


La tecnologia del sensore di pressione -brevettata- attiva il generatore di ozono solo quando registra il sottovuoto sul punto di applicazione. In questo modo la fuoriuscita indesiderata di ozono è impossibile.


Il flussometro rileva e controlla costantemente che il volume di ozono emesso corrisponda al volume di ozono aspirato. In caso di divergenze il generatore di ozono si disinserisce automaticamente e l’ozono nel tubo viene neutralizzato.


Gli studi e I tests effettuati durante il trattamento non hanno fatto rilevare alcuna esposizione di ozono a carico dei pazienti.


Contatti

healOzone Technology
Via Piaggio, 8/9
16136 Genova

tel. +39 010 2789989
cell. +39 335377507
fax +39 010 2789989
info@healozone-tech.it

Valentino Callegari
Via Marconi, 2/a
20080 Vernate (MI)

tel. +39 02 9053266
cell. +39 3480009337
callegarivalentino@yahoo.it